Bologna Salernitana, prima prova per la new entry di Serie A

La Salernitana è ritornata in Serie A dopo molti anni, si può considerare una new entry insieme ad Empoli e Venezia.

La seconda squadra che abbiamo citato apre il calendario di campionato ospitando la Lazio, il Venezia invece di scontra in casa del Napoli e aprirà la prossima giornata, la seconda di domenica 29 agosto.

Non parliamo di prime squadre in classifica ma due avversari che durante l’anno lavoreranno duramente per scalare la propria posizione. La partita Bologna Salernitana si giocherà allo stadio Renato dell’Ara. Analizziamo squadre, partite, scenari futuri.

Il Bologna, la nuova stagione 2021/2022

Il Bologna lo scorso anno si è fermata al 12 posto della classifica con 41 punti, ha chiuso il campionato con una forte sconfitta contro la Juventus, un goal contro quattro reti. Prima aveva affrontato Verona e Genoa, una sconfitta e un pareggio con due goal.

La partita con più reti è stata contro lo Spezia, quattro goal contro 1 e con il rotone, tre punti contro due. Ha retto all’Inter e alla Roma, non vincendo ma proteggendo la porta dove le squadre rivali hanno solo ottenuto un solo goal per la vittoria. La precedente stagione quindi non è stata semplice ma è riuscita così a mantenersi nel mezzo della classifica di Serie A.

Nell’ordine, le avversarie di stagione tra andata e ritorno saranno: Atalanta, Verona, Inter, Genoa, Empoli, Lazio, Udinese, Milan, Napoli, Cagliari, Sampdoria, Venezia, Spezia, Roma, Fiorentina, Torino, Juventus, Sassuolo, Inter, Cagliari, Napoli, Verona, Empoli, Lazio, Spezia, Salernitana (trasferta il 27 febbraio 2022 – si può seguire anche grazie a Fezbet Recensioni in italiano), Torino, Fiorentina, Atalanta, Milan, Sampdoria, Juventus, Udinese, Roma, Venezia, Sassuolo e Genoa.

Riccardo Bigon, come altri tecnici e dirigenti, ha commentato il nuovo calendario, il nuovo campionato non sarà facile ed è importante non ripetere errori preziosi come lo scorso anno. “Inizieremo con la Salernitata al Dall’Ara e sarà subito una partita da non sbagliare, nonostante il loro inevitabile entustiamo da neo promossi.”

La Salernitana, la nuova stagione 2021/2022

E parliamo subito dei neopromossi, la Salernitana affronta il nuovo calendario non solo con la novità di un ritorno in Serie A ma anche una situazione dirigenziale e societaria non semplice.

Il trust presentato da Lotito non andava bene ed è stato bocciato dalla Figc, c’è la necessità di una sola dirigenza per garantire indipendenza economica importante per strategie di mercato e tattiche in campo. Sarà necessaria una nuova presentazione e una nuova valutazione, in tempo per inizio campionato.

La squadra si è aggiudicata lo scorso anno al secondo posto con 69 punti, ha ottenuto quattro vittorie su cinque nelle ultime cinque partite. Era preceduta dal Monza quadra che per molto tempo ha mantenuto il primo o il secondo posto senza però riuscire ad entrare in A.

Fabrizio Castori ha commentato il calendario, le sue parole sono state pubblicte sul sito ufficiale della squadra. Considera la partita con il Bologna un derby, parla della sua esperienza di allenamento on Cesena e Carpi, è positivo l’incontro con la Roma di Mourinho, un sfida di grande appeal ma non solo, si inaugura lo stadio Arechi. Una sfida da nuovi arrivati, Castori ha detto “c’è grande curiosità nello sfidare società importanti a livello internazionale e nel misurarci con grandi campioni. Tutte le gare saranno difficili perché siamo gli ultimi arrivati, ma la passione e le grandi motivazioni che abbiamo dovranno essere le armi per affrontare questo campionato al meglio.”

I prossimi avversari della Salernitana dalla seconda giornata saranno: Roma, Torino, Atalanta, Verona, Sassuolo, Genoa, Spezia, Empoli, Venezia, Napoli, Lazio, Sampdoria, Cagliari, Juventus, Milan, Fiorentina, Inter, Udinese, Venezia, Verona, Lazio, Napoli, Spezia, Genoa, Milan, Bologna (ritorno il 27 febbraio 2022), Inter, Sassuolo, Juventus, Torino, Roma, Sampdoria, Fiorentina, Atalanta, Cagliari, Empoli, Udinese a conclusionde della stagione il 22 maggio 2022.

Scommesse sportive calcio e pronostici

La Salernitana interessa anche le piattaforme di scommesse sportive calcio, era già presente in tutte le realtà betting che creano quote e calendari/pronostici anche su Serie B e tornei minori. Di fatto quest’anno entra nell’elenco antepost di Serie A e anche nella valutazione miglior marcatori del primo torneo.

Il torneo di Serie A di quest’anno è ad unico girone asimmetrico, ci sono le partite di andata e di ritorno ma con uno schema tutto nuovo. La lettura del calendario di Serie A pubblicato dalla Lega chiarisce la storia di questa formula, già adottato in passato e l’organizzazione delle partite.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *