Visitare Parigi: monumenti e musei che non devi perdere

Parigi è la prima meta francese scelta dai turisti quando decidono di trascorrere vacanze e week end culturali nella famosa nazione ad esagono.

Partendo dall’Italia con la macchina è meta perfetta perché per raggiungerla si attraversa metà Europa essendo posta in un punto molto a nord del paese, quindi può essere scelta come prima tappo o ultima per conoscere la Francia. Chi va a Parigi oltre a conoscere una città importante potrà apprezzare cucina, vino, moda, giochi e divertimenti, da Disney Paris alla roulette o al Chemin De Fer famosi in tutto il mondo (oppure qui zetcasino), una campagna caratteristica, i formaggi, la musica, l’arte e il teatro presente in tutte le città francesi.

Ecco un excursus della città considerando alcuni monumenti, musei e luoghi caratteristici che sono davvero tanti.

Tour Eiffel, un monumento tante storie

Parliamo del monumento più celebre francese, meta di turisti ogni giorno quanto il Colosseo o la Torre di Pisa. Localizzato in un contesto stradale e monumentale importantissimo è da citare tra le bellezze da visitare assolutamente di Parigi. La Torre Eiffel rappresenta l’Ottocento e la conquista dell’acciaio, della ghise e di una elevata costruzione architettonica anche se all’inizio quest’opera on fu apprezzata e di storie, proteste, frasi e libri dedicati ce ne sono davvero tanti.

Museo del Louvre

Un museo importantissimo che ospita più di 380.000 opere d’arte tra cui 11.900 dipinti, 600 in esposizione permanente. Il museo più famoso e visitato al mondo ha un accesso particolare, sotto la piramide di vetro con le sue biglietterie e i tre accessi principali. La fermata della metropolitana più vicina e conosciuta per questo è il Palais Royal – Musée Du Louvre, ci sono poi questi ingressi, il passage Richelieu di Rue de Rivoli e la Porte Des Lions. All’interno del museo importanti opera e tutta una sezione dedicata all’arte italiana, non si può non citare La Gioconda di Leonardo ricordando che sulla Rai partirà a breve una fiction dedicata al famoso artista, scrittore e scienziato d’ingegno.

Le biblioteche di Parigi e le sue università

Parigi è una capitale europea scelta da lavoratori e studenti per le sue potenzialità, molte università sono ospitate in edifici pubblici importanti per architettura e storia, così anche le biblioteche e i centri di ricerca importanti per docenti, ricercatori, studenti e dottorandi di tutti i paesi. Per chi ama i libri e la cultura consigliamo la visita della Biblioteca nazionale di Francia nel quartiere di Tolbiac denominato Francois Mitterrand. Più consigliamo la visita della Biblioteca Dainte-Geneviève situata a Place du Panthéon, l’occasione per visitare vicino un altro celebre monumento francese.

Opéra Garnier e Théâtre de Chaillot

Abbiamo detto nell’introduzione che Parigi è anche teatro, danza, musica, cinema e opere. Ecco due musei da visitare perché importanti e ricchi di storia. L’Opéra Garnier, o Palais Garnier è situato nel IX arrondissement. Fino al 1989 era primo teatro della capitale e sede del Balletto dell’opera d Parigi. Il teatro Garnier dal 1923 è monumento storico francese, il suo interno è caratterizzato da ambienti pregiate e caratteristici, una scalone interno simmetrico, il foyer ricco di lampadari storici e affreschi, un organo a canne del 1875 e la memoria attraverso e opere di tanti compositori musicali del passato.

Il secondo teatro che consigliamo è Théâtre de Chaillot situato nel palazzo omonimo. Attorno alla sua struttura una fontana imponente con giochi d’acqua e cascate, un giardino attorno dove i francesi e i turisti trascorrono momenti di riposo o lettura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *