F1, oltre il Gran Premio di Russia: Portimão, Istanbul e Doha sono alternative a Sochi

La Formula 1 ha ancora tempo per trovare alternative dopo la cancellazione della gara di Sochi e mantiene il calendario 2022 sul numero record di 23 GP

Sembra esserci una strana maledizione sul calendario F1 23 GP. Per il terzo anno consecutivo, dopo aver annunciato il Campionato del Mondo più lungo e prolifico nella storia delle corse, fattori esterni sono intervenuti per accorciare il piano originale. Così, a due anni dall’emergenza Covid, che ha portato il torneo da 23 a 17 e 22 rispettivamente nel 2020 e nel 2021, è ora la crisi tra Russia e Ucraina a costringere gli organizzatori a tagliare una tappa. Ami la squadra di calcio del Napoli, clicca qui.

L’inevitabile cancellazione del Gran Premio di Sochi arriva però con un vantaggio temporale: la gara russa era prevista per il weekend del 25 settembre, quindi c’è ancora molto spazio per trovare alternative e mantenere il calendario dei 23 GP.

F1, soluzione Portimao

Difficile immaginare (con il Covid permettendo) che la F1 non riuscirà a trovare un’alternativa a Sochi. Forse pescando nel bacino della “riserva” su cui abbiamo fatto affidamento negli ultimi due anni, in pole sembra essere Portimao, sede del Gran Premio del Portogallo appena scoperto nel 2020 e nel 2021.

Lo ha confermato Paolo Pinheiro, responsabile della pista nella regione dell’Algarve, che ha raccontato al quotidiano “Correio da Manha” le discussioni in corso con la F1 sulla possibilità di disputare una gara in sostituzione del Gran Premio di Russia. Tuttavia, ha aggiunto in seguito, molto dipende dalla risoluzione di alcuni problemi logistici. Difficoltà principale? Il weekend di Sochi avrebbe dovuto essere uno dopo l’altro con Singapore, e il GP di Portimao costringerà il paddock a spostarsi a ovest dopo Monza prima di affrontare un complicato viaggio dall’altra parte del mondo. È oggettivamente difficile a meno che non si preveda anche il cambio di data…Pronto a scommettere, inizia subito approfondisci qui, inizia a scoprire nuove emozioni.

Altre possibili alternative a Sochi

Per questo, un po’ come la scorsa stagione, alla fine sembra improbabile che Istanbul o Doha colgano l’occasione per ospitare nuovamente il Gran Premio di Turchia o Qatar (che prevede un calendario che entrerà in 10 stagioni dal prossimo anno).

Intanto, dalla Russia, gli organizzatori della tappa di Sochi sono ancora in piedi alla finestra: i comunicati di FIA e F1 non hanno menzionato l’annullamento della gara, ma l’hanno sospesa nelle circostanze attuali, lasciando il comitato di promozione russo Rosgonki (Rosgonki) GP, lo sa.

Dell’impasse ha accennato anche il ministro dello sport della regione di Krasnodar (dove si trova Sochi) Serafim Timchenko: al momento il ministero non ha ricevuto alcuna lettera ufficiale in merito all’annullamento della competizione, quindi non possiamo che fare affidamento sulla seguente dichiarazione: Appare su un giornale.Ci auguriamo che le cose cambino ed è ancora possibile ospitare il mondiale di F1 come di consueto a settembre.

Portimão – Portogallo

Portimão parte del area di Faro, è il comune più grande dell’Algarve occidentale. Sono oltre 55.000 abitanti oltre a molti residenti non abituali che, trascorrono le loro ferie qui per rallegrarsi di un tempo bellissimo tutto l’anno con magnifiche spiagge lunghissime spiagge color oro.

Leave a Reply

Your email address will not be published.